Quartiere di Porta Crucifera
  • Home
  • Media
  • Aretinando
  • Neologismi aretini

Neologismi aretini

A

'n culo a' lupi

'na cusina de giorno

a pipa de cocco

aregge l'annema co' denti
Dicesi di persona che ha grossi problemi di salute o sta per morire di lì a poco 
Come sta 'l tu' babbo? Parino, ormai c'ha poco. Aregge l'annema co' denti, perchè sì

a tutta randa

a tutto mugghio

amico del sole
Affermazione usata per incutere timore durante una discussione animata  
Tato, stà nel tuo se 'n vu' du' lacche nel muso! ... Amico del sole, se 'n te cavi dai coglioni ala svelta, te svito come 'na lampadina!

B

buttelo giù a tonfo
Significato Bere direttamente dalla bottiglia 
La posso finire 'sta bottiglia d'acqua? Vai, vai. Bélla a tonfo che tanto è quasi finita!

briaco come 'na staccia

C

c'ha fatto i budelli d'oro

ce farebbi il tonfo

ce poi mettere il lesso

c'ho fatto un crocione

ch'acechi
Rafforzativo della veridicità di un'affermazione
Ma se' sicuro? Ch'acechi se 'n è vero!

D

dagnene secche

dritto come la via de Poti

duro come il Sasso Spicco della Verna

E

è come mette' 'na cravatta a 'n maiale
Dicesi di situazione inguardabile o impresentabile
Mette' la minigonna alla tu' sorella è come mettè 'na cravatta a 'n maiale! 

è ditto scansete

é ito a galina

è secco strunito

è venuto giù a babomorto
Cadere senza tentare di attutire la caduta 
O ch'è fatto al muso? So' caduto a babomorto per le scale, mè so' stronco tutto!

el coglion ch'è nel capo

fè veni' 'l latte ai ginocchi

ha dato un cristo in terra

ha aciacco 'na bella merda
Dicesi di gaffe o sbaglio clamorosi
Ho ditto a Franco che era una serata morta. Otè, m'ha mandato 'affanculo! ... Ah! E' aciacco una merda a caso. Gli è morta la mamma stamani!

e' trovo 'l duro

FGHI

ho 'na lacca de sonno

ho fatto un bel chiappo

io 'n vò seghe, io 'n vò beghe

L

l'ho bel ch'auta
Sinonimo di So bel ch'arivo, usata anche come metafora di situazione senza speranza.
Anche quest'anno l'Inter l'ha bel ch'auta. Se ariva quarta è de catti! La su' morte

lì 'n quel dieci

lungo lungo, coglion coglione

m'è costo 'na fraccata

ma che se' de crognolo

MNO

ma va' a fà' du' frasche

fare il baglioni

madonna delle rose

mangi quanto un tribunale

m' emporta 'na sega

o cusì o chiodi

PQ

porannoi

quel che n'amazza 'ngrassa

RS

s'è fatto la frusta pel su' culo

s'aventa come un gatto a' budelli

se bussa dal freddo

se' leva il vin dai fiaschi

se' rosso come 'n billo

se' secco come n' uscio

se' arivo doppo i fochi

se' peggio dei citti picini

si, bona ugo

so bel ch'arivo
Affermazione usata in condizioni di stanchezza o stress notevoli  
So' bel ch'arivo! Se 'n vado in ferie, faccio un tonfo!!!

so' del gatto

so' mezzo

so' pieno come 'n ovo

sto' lustro

sto' tempo vol fare il coglione

so' entro in un giro de schiaffi
Locuzione che si utilizza quando ci si trova in una situazione metaforica o reale nella quale si ha decisamente la peggio
So' entro in un giro de schiaffi, che quando ho finito di frullare, i mi' vestiti eran passati de moda!

TUVZ

tra 'n cazzo e n'altro

te mangio co' panni adosso

tra aello e 'n l'aere

troverè chi te fa peggio

un' c'è trippa pè gatti

un' è mica de fori

un' fare tanti fichi

un' gni fa freddo

un' è ita gobba

un' se strozza

un' intese a sordo

un' ho più

un' te passa più

va ch'è 'na scheggia