Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Giostra, presentata la lancia d'oro

E’ dedicata a Giuseppe Mancini (1893-1917),giovane bersagliere caduto nel corso della Grande Guerra e medaglia d’oro al Valor Militare la 134esima lancia d’oro che questa mattina è stata presentata nella sala del consiglio comunale alla presenza del sindaco Alessandro Ghinelli, del vicesindaco Gamurrini e dei rettori dei quartieri, Simone Catalani, Maurizio Carboni, Francesco Fracassi e Ezio Gori. Presenti all’evento il direttore del Servizio Cultura e Turismo Arch. Roberto Barbetti, il consulente storico della Giostra Luca Berti, il maestro intagliatore Francesco Conti che ha realizzato la lancia con il supporto dell’artista Pasquale Marzelli, il presidente regionale dell’Associazione Regionale Bersaglieri Alfio Coppi e i presidenti di Rotary Club Arezzo, Roberto Giotti e Inner Wheel Arezzo Toscana Europea, Anna Bacconi, sponsor del progetto “Adotta una lancia” che ha permesso la realizzazione del trofeo.

Un cappello da bersagliere originale, risalente al 1915 che sovrasta un tricolare stagliato sopra all’impugnatura, così si presenta la splendida lancia che i quattro quartieri si contenderanno il prossimo 17 giugno.