223 download

Lo scrittore Dino Compagni nacque a Firenze nel 1255 da una famiglia popolana, ma riuscì ugualmente a farsi spazio nella vita politica della città, dove fu eletto per ben sei volte Console dell’Arte della Seta, dal 1282 al 1299.

Autore di versi in stile provenzaleggiante, Dino Compagni è legato in primo luogo a questa opera Cronica delle cose occorrenti né tempi suoi, composta dal 1310 al 1312, in cui lo scrittore narrò gli eventi che caratterizzarono Firenze dal 1280 in poi, ai quali aveva partecipato in prima persona.

E' nota fra le tante la descrizione della Battaglia di Campaldino tra Guelfi fiorentini e Ghibellini Aretini.

223
(pdf, 353 KB)
Cronica delle cose occorrenti ne tempi suoi - Dino Compagni - 1310 1312.pdf

Copyright © 2019 Quartiere di Porta Crucifera. Tutti i diritti riservati. P.I. 92057120518
Realizzazione grafica e dinamica Alberto Santini

FOTOGRAFIE
Alberto Santini e Maurizio Sbragi
Collaborazione fotografica di Fotozoom
Giovanni Folli - Claudio Paravani - Lorenzo Sestini - Fabrizio Casalini - Marco Rossi - Acciari Roberto

.