Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Cronica delle cose occorrenti ne tempi suoi - Dino Compagni - 1310 1312

23 download

Cronica delle cose occorrenti ne tempi suoi - Dino Compagni - 1310 1312

Lo scrittore Dino Compagni nacque a Firenze nel 1255 da una famiglia popolana, ma riuscì ugualmente a farsi spazio nella vita politica della città, dove fu eletto per ben sei volte Console dell’Arte della Seta, dal 1282 al 1299.

Autore di versi in stile provenzaleggiante, Dino Compagni è legato in primo luogo a questa opera Cronica delle cose occorrenti né tempi suoi, composta dal 1310 al 1312, in cui lo scrittore narrò gli eventi che caratterizzarono Firenze dal 1280 in poi, ai quali aveva partecipato in prima persona.

E' nota fra le tante la descrizione della Battaglia di Campaldino tra Guelfi fiorentini e Ghibellini Aretini.

:: DOWNLOAD ::
(pdf, 353 KB)

Cronica delle cose occorrenti ne tempi suoi - Dino Compagni - 1310 1312.pdf