Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Quartiere di Porta Crucifera
  • Home
  • News
  • News
  • La dedica della Provaccia a Dario Bonini (1952-2017)

La dedica della Provaccia a Dario Bonini (1952-2017)

Dario Bonini, figura di spicco della Giostra del Saracino, dal 2005 ne ha ricoperto il ruolo di massima autorità come Maestro di Campo dopo esserne stato per anni il vice. Dario Bonini ha impugnato lo scettro di comando per la prima volta il 18 giugno 2005 ricoprendo la carica prima in alternanza e poi ininterrottamente dal 2010 al 2015. Stimato e rispettato da tutto il mondo giostresco, persona di grande serietà ed equilibro, figura neutrale e garante di correttezza e imparzialità nel ruolo di Maestro di Campo, la sua personalità e il suo operato sono sempre stati dimostrazione di un
fortissimo senso di appartenenza alla manifestazione e alla città. Un grande uomo e una figura istituzionale che ha contribuito alla crescita della storica manifestazione aretina e alla valorizzazione di Arezzo sotto molteplici aspetti. Il suo ricordo rimarrà nel cuore di tutti gli appassionati di Giostra.

Sono attive per la giornata di oggi, giovedì 30 agosto, nella biglietteria e punto informativo sotto le Logge Vasari (orario 11-13 e 15.30-19.30) e domani, venerdì 31 agosto, nella biglietteria del Teatro Pietro Aretino in via della Bicchieraia (orario 10-13 15-22.30) i tagliandi per assistere alla Prova Generale della 137esima edizione della Giostra del Saracino in programma domani sera alle 21.30 e dedicata alla memoria di Dario Bonini, per anni massima autorità della Giostra del Saracino ricoprendo il ruolo di Maestro di Campo.

Si ricorda che i biglietti sono disponibili anche on line su  www.boxofficetoscana.it e nei 200 punti vendita della Toscana tra cui quello di Arezzo presso il Centro*Arezzo di viale Amendola (Centro Commerciale Setteponti).
Il prezzo per assistere alla prova generale è di 7 euro per la tribuna A, 5 euro per le tribune B e C, 2 euro per le postazioni in piedi. Non sono previste riduzioni. È invece previsto l’ingresso gratuito per i bambini fino a 4 anni purché assistano alla manifestazione in braccio a un adulto.
Sia per la Prova Generale, sia per la Giostra di domenica 2 settembre, saranno attive le consuete misure di sicurezza e controllo accessi da parte del personale di sicurezza.
Per quanto riguarda i residenti del centro storico, in particolare delle aree interessate dai divieti messi in atto in occasione della Prova Generale e della Giostra del Saracino, si precisa che la disciplina che regola gli accessi dei residenti all'area della manifestazione, è invariata. Entro domani i residenti ai civici interessati dai divieti dovranno prendere contatto con l’ufficio Giostra del Saracino scrivendo all’indirizzo di posta elettronica  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  comunicando i propri nominativi. Una volta raggiunti gli accessi alla piazza gli interessati saranno accompagnati ai civici indicati dal personale di sicurezza.