Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

  • Home
  • News
  • News
  • La Giostra del Saracino, una questione di genere

La Giostra del Saracino, una questione di genere

23 Febbraio 2016

Il 1 marzo, alle ore 16.00, presso la Sala dei Grandi del campus universitario aretino del Pionta, si terrà la presentazione della ricerca "La Giostra del Saracino, una questione di genere", condotta dalle studentesse universitarie Marta Casini, Letizia Giani, Alessia Mazzierli, Sofia Sandroni e Ilaria Tonioni.

  • Intervengono: Loretta Fabbri, docente di Didattica e metodologia dei processi educativi e formativi, La ricerca degli studenti universitari come risorsa per lo sviluppo della città, Gianfrancesco Gamurrini, assessore alla Giostra del Comune di Arezzo, rettori di Porta Crucifera, Porta del Foro, Porta Sant'Andrea, Porta Santo Spirito, presidente Istituzione Giostra, presidente Gruppo giovanile Porta Santo Spirito, presidente Gruppo donne Porta Crucifera.
  • Coordina: Valentina Fazzuoli, rappresentante degli studenti del dipartimento di Scienze della formazione, scienze umane e della comunicazione interculturale.

L'evento è organizzato dal corso di laurea in Scienze dell'educazione e della formazione - insegnamento di Didattica dei processi educativi e formativi.

 




Lascia un commento

** I commenti saranno pubblicati previa moderazione dell'amministratore del sito
** l'indirizzo email di provenienza verrà controllato