Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

La bollatura dei cavalli

03 Settembre 2016

Sotto a un sole incandescente, cavalieri e cavalli hanno ricevuto la loro investitura. Adesso i giostratori dei 4 quartieri e i loro destrieri sono pronti a correre giostra. Gli schieramenti della scorsa settimana, quando si è disputata l’edizione straordinaria dedicata al Giubileo della Misericordia, sono stati confermati, fatta eccezione per Porta Santo Spirito che finalmente riporta in lizza i cavalli rimasti in quarantena tutta l’estate.

Così Elia Cicerchia ritrova la sua Baby Doll (Connemara di 19 anni) e Scortecci torna in sella a Napoleone (Sella italiana di 17 anni). Durante le prove hanno dimostrato di poter fare cose mirabili con i due destrieri e sono ancora di più la coppia da battere.

Dopo di loro scenderanno in lizza i giostratori di Porta Sant’Andrea, Enrico Vedovini con Peter Pan e Stefano Cherici su Pepito. Anche i bianco verdi confermano lo schieramento di sabato scorso: il feeling tra cavaliere e cavallo in questo caso è più che collaudato. In particolare Vedovini su Peter Pan ha compiuto imprese rimaste impresse negli annali del quartiere.

Porta Crucifera vedrà Alessandro Vannozzi in sella a Scira e Filippo Fardelli Lughente de Campeda a caccia di un riscatto. Il punteggio basso della scorsa settimana ha lasciato infatti l’amaro in bocca e domani la voglia di conquistare una lancia è ancora più forte.

A chiudere le carriere sarà Porta del Foro che schiererà Andrea Vernaccini su Brighella e Andrea Carboni su Orione. Quest’ultimo cavallo ha esordito in piazza appena una settimana fa e ha dimostrato di riuscire a reggere la tensione. Ci sarà da capire se ce la farà anche in una piazza calda come questa di settembre. Perché è quella più sentita dagli aretini.

Porta Santo Spirito
Elia Cicerchia – Baby Doll (Connemara 19 anni)
Gian Maria Scortecci – Napoleone (Sella italiana 17 anni)

Porta Sant’Andrea
Enrico Vedovini – Peter Pan (Grigio sella italiana 17 anni)
Stefano Cherici – Pepito (Sauro argentino 16 anni)

Porta Crucifera
Filippo Fardelli – Lughente de Campeda (Anglo-arabo-sardo 12 anni)
Alessandro Vannozzi – Scira (Sella italiana 9 anni)

Porta del Foro
Andrea Carboni – Orione
Andrea Vernaccini – Brighella (Sella italiana morello 11 anni)




Lascia un commento

** I commenti saranno pubblicati previa moderazione dell'amministratore del sito
** l'indirizzo email di provenienza verrà controllato