Quartiere di Porta Crucifera

La dedica a Enzo Pecchi (15.10.1928 – 16.06.2007)
Grande appassionato di Giostra, ne ha ricoperto il ruolo di giudice dal 1987 al 1994 garantendo nei sette anni di mandato imparzialità, equilibrio e neutralità.
Colonnello comandante del 225° Battaglione di Fanteria “Arezzo”, è stato figura di spicco dello sport aretino, essendo stato giocatore dell'Arezzo negli anni ’40, autore di 51 gol con la maglia amaranto. Nel decennale della sua scomparsa a lui sarà dedicata la Prova Generale della 134esima edizione della Giostra del Saracino nella quale è stato garante dell'applicazione del regolamento nel delicato compito di misurazione dei punteggi dei giostratori.

In occasione della Prova Generale, come di consueto, si rinnova anche la collaborazione tra l’Istituzione Giostra del Saracino e l’Associazione Macellai Aretini che offriranno al quartiere vincitore la tradizionale porchetta.
Sarà una porchetta di cinquanta chili – commenta il presidente dei Macellai Aretini Alberto Rossi – cotta in forno a legna e cucinata per noi da Sapori della Valdichiana, garanzia di massima qualità. Questo per rimarcare che quello che offriamo al quartiere vincitore non è solo un premio, ma la possibilità per chi la riceve in dono di assaggiare un’eccellenza aretina grazie all’Associazione Macellai Aretini”.

Sono attive per la giornata di oggi nella biglietteria e punto informativo sotto le Logge Vasari 13 (orario 15-18 20-22.30) e domani nella biglietteria del Teatro Pietro Aretino in via della Bicchieraia (orario 10-13 15-22.30) i tagliandi per la Prova Generale di domani sera, giovedì 15 giugno, ore 21.30, che da quest’anno saranno numerati con posti, quindi, preventivamente assegnati.
Si ricorda che i biglietti sono disponibili anche on line su www.boxofficetoscana.it e nei 130 punti vendita della Toscana tra cui quello di Arezzo presso il Centro*Arezzo di viale Amendola (centro Setteponti). Il prezzo per assistere alla prova generale è di 5 euro per le tribune A, B e C (posto non numerato) e di 2 euro per le postazioni in piedi. Non sono previste riduzioni. È invece previsto l’ingresso gratuito per i bambini fino a 4 anni purché assistano alla manifestazione in braccio a un adulto.





Devi effettuare il login per inviare commenti ed essere registrato su