Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

  • Home
  • News
  • L'ARALDO ROSSO VERDE
  • Archivio notizie

Archivio notizie - Quartiere di Porta Crucifera


Martedì, 26 Novembre 2019 16:37
Cena del Gruppo Giovani sabato 30 novembre

Sabato 30 Novembre vi aspettiamo all’ultima cena organizzata dal Gruppo Giovani 2019! Ricordiamo che dalle 17.00 alle 20.00 e domenica dalle 17.00 alle 21.00 ci saranno anche le votazioni per il Gruppo Giovani 2020 ❤?❤? #colcitroneunicoamore

Venerdì, 15 Novembre 2019 12:47
Rassegna Stampa 15 novembre 2019

E' Alessandro Barbagli il nuovo allenatore dei nostri Giostratori e la stampa ne da oggi ampio risalto in cronaca. Ecco gli articoli de "La Nazione" e del "Corriere di Arezzo"

 

Lunedì, 11 Novembre 2019 15:27
festa del Patrono - San Martino 2019

Oggi festeggiamo il nostro Patrono San Martino!
L’antica chiesa di San Martino si trovava in cima alla odierna Piaggia di S. Martino ed era di patronato dei Brandaglia, venne abbattuta per isolare la fortezza medicea dalla città.

FESTEGGIAMENTI DI SAN MARTINO
Domenica 17 novembre
• ore 18 Battesimo del Quartierista nella Sala delle Vittorie
• a seguire Santa Messa nella chiesa di Santa Croce
• dalle ore 19.30 cena a buffet offerto a tutti i soci presso il Circolo Rossoverde

Venerdì, 08 Novembre 2019 10:01
Rassegna stampa 7 novembre 2019

La rassegna stampa del 7 novembre incentrata sulla risoluzione del contratto tra il nostro Quartiere e Carlo Farsetti

Lunedì, 04 Novembre 2019 16:49
Comunicato del Consiglio Direttivo

Comunicato Stampa
Il Consiglio Direttivo, a seguito degli incontri effettuati con il tecnico per pianificare l’attività per il prossimo anno ha constatato che sono venuti meno i presupposti per poter proseguire il rapporto, pertanto di comune accordo è stato deciso di interrompere il rapporto di collaborazione.
Ringraziamo Carlo per il lavoro effettuato, l’impegno profuso e la disponibilità dimostrata.

Aggiungi il motivo di Colcitrone al tuo profilo Facebook

Aggiorna l'immagine del tuo profilo facebook con il "motivo" del tuo Quartiere. 

Puoi aggiungere il motivo alla tua immagine del profilo per mostrare di essere un vero Quartierista.

Per aggiungere:

  1. Accedi a www.facebook.com/profilepicframes.
  2. Seleziona il motivo "Quartiere di Porta Crucifera" dal menu o cercalo.
  3. Clicca su Usa come immagine del profilo per salvarla.
Giovedì, 31 Ottobre 2019 15:38
Lutto in Colcitrone per Ghigo Morelli

LUTTO al Quartiere. È scomparso Federigo Morelli per tutti Ghigo. Era il fratello di Tonino e zio di Ugo che prematuramente ci lasciò. Tutto il Quartiere si stringe con affetto alla famiglia in questo momento di dolore.
Il funerale oggi nella chiesa di San Leo.

Lunedì, 28 Ottobre 2019 15:11
Arezzo e la Giostra protagonisti a Roma

In occasione della prima Giornata Nazionale del Folklore e delle Tradizioni Popolari, indetta dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per il 26 ottobre, una nutrita delegazione del Gruppo Musici della Giostra del Saracino e degli Sbandieratori di Arezzo ha preso parte all'evento centrale tenutosi a Roma sabato scorso.

Alla testa delle decine di gruppi presenti, provenienti da tutta Italia, la rappresentanza di Musici e Sbandieratori ha sfilato da Piazza del Popolo lungo Via del Corso, giungendo in Piazza Venezia dinanzi all’Altare della Patria e salendo quindi al Campidoglio, dove è stata ricevuta dalla Sindaca di Roma Virginia Raggi e dal Premier Giuseppe Conte.
La presenza dei due gruppi, resa possibile dalla generosità del vulcanico Marco Pasquini, patron di Pm Allarmi, e dal decisivo contributo dell’Afm - Azienda Farmaceutica Municipalizzata, si è fatta particolarmente apprezzare dal folto pubblico presente, ricevendo sincere manifestazioni di elogio dal premier Conte, che al termine delle premiazioni si è intrattenuto con la delegazione aretina per uno scambio di saluti.

Sabato, 26 Ottobre 2019 16:27
Rassegna stampa 26 ottobre 2019

Sul quotidiano "Corriere di Arezzo" due articoli rispettivamente sulla Giostra del Saracino e sull'Assemblea dei Soci del nostro Quartiere

Le nuove regole della Giostra alla consulta dei rettori

Si riunisce l'organo presieduto dal sindaco: all'ordine del giorno anche gli aspetti organizzativi. Tra le questioni aperte il Buratto, i gommini, le prove troppo lunghe.

Arezzo, 23 ottobre 2019 - Cambiare il regolamento tecnico per cancellare le incongruenze del Saracino è un po’ come la lotta all'evasione fiscale, se ne discute da anni ma alla fine tutto rimane, più o meno, com'è. Domani a mezzogiorno si riunisce per la terza volta dall'introduzione della nuova governance la Consulta dei quartieri composta dai rettori e guidata dal sindaco Alessandro Ghinelli.

Troppo poco per un organismo che, in base al nuovo regolamento, ha competenze su vari aspetti, a partire da quello regolamentare. Tra le due sfide al Buratto, per esempio, i rettori e il sindaco non si sono mai visti anche se di temi da affrontare, a partire dalla questione dei disturbi, ce ne sarebbero stati diversi.

Il rischio che l’azzeramento della vecchia Istituzione Giostra togliesse ai rappresentanti dei quartieri qualsiasi voce in capitolo sulla manifestazione sta, purtroppo, diventando realtà. Ma adesso c’è l’occasione, a bocce ferme, per recuperare tutto il tempo perduto.

Tra i vari punti all'ordine del giorno di domani c’è anche l’avvio di un percorso per rivedere alcuni aspetti organizzativi e regolamentari. Ce ne sono a bizzeffe: il Buratto che da diciassette anni si ferma a intermittenza, i gommini d’annata che in alcuni casi rendono illeggibile il punteggio, l’opportunità di stabilire un tempo limite tra una carriera e l’altra per tagliare i tempi morti.

Senza dimenticare il fatto che, in caso di carriera disturbata, il capitano del quartiere deve decidere se ripeterla o no, sulla base dell’offerta del maestro di campo, senza conoscere in anticipo il punteggio. Con un 'timbro' particolarmente incerto (per esempio a cavallo tra 5 e 2) si rischia di premiare chi ha ostacolato la carriera e penalizzare due volte chi ha subìto il disturbo.

E poi c’è la settimana di prove: la scelta di allungarle a 45 minuti per quartiere (poi ridotti a 40) non va certo nell'interesse degli appassionati ma in quello organizzativo delle squadre tecniche che non devono scendere in lizza due volte per titolari e riserve, come succedeva fino a un paio di anni fa. Resta il fatto che anche i quartieristi più appassionati di fronte alla serie infinita di carriere, spesso a vuoto, si annoiano a morte.

Con campi d'allenamento all'avanguardia, allenatori e giostratori semiprofessionisti i cinque giorni delle prove dovrebbero essere solo una rifinitura del lavoro fatto durante l’anno. Per questo l’idea lanciata da Teletruria di introdurre una Giostra simulata ogni giorno alla fine delle carriere di prova potrebbe rendere tutto più divertente. E anche tecnicamente più indicativo.

Pagina 1 di 31