Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

  • Home
  • News
  • L'ARALDO ROSSO VERDE
  • Archivio notizie

Archivio notizie - Quartiere di Porta Crucifera


Mercoledì, 21 Novembre 2012 11:28
Un altro "tutto esaurito" per il Polvarone

Ancora un tutto esaurito per la Compagnia del Polvarone.
La nuova commedia in vernacolo aretino "Le Finestre sul cortile" funziona alla grande e riempie il grande salone del Circolo Artistico.
C'era grande attesa per rivedere il gruppo di Colcitrone con le annunciate piccole novità sul testo scritto da Roberta Sodi e le aspettative non sono andate deluse. Sul palco tutti si sono mossi con grande naturalezza e hanno dato il meglio di loro stessi.

Il Polvarone in scena all'Artistico il 18 novembre

La Compagnia del Polvarone torna sulla scena al Circolo Artistico. Domenica 18 novembre alle 17,30 nel salone grande dell'Artistico in Corso Italia 108 il gruppo di Colcitrone ripropone il suo spettacolo "Le finestre sul cortile".

La commedia in vernacolo aretino ha raccolto grandi consensi poco più di un mese fa alla sua prima al Teatro Mecenate e c'è molta curiosità per questa replica che presenta anche alcune novità rispetto al debutto. Si tratta di teatro spontaneo e quindi il lavoro è un po' sempre in divenire. Nelle prove il gruppo si confronta, si stimola e scaturiscono nuove idee che poi l'autrice Roberta Sodi armonizza e traduce in nuove opportunità di divertimento.
Ed è proprio il divertimento alla base del successo della Compagnia del Polvarone.

Lunedì, 05 Novembre 2012 12:34

... e la corrente è elettrica e la corrente è forte!!!!!

Ciao Lorenzo amico nostro!!!

Grande successo per "le finestre sul cortile"

Grande serata al Teatro Mecenate con la Compagnia del Polvarone che ha portato in scena il suo nuovo spettacolo "Le finestre sul cortile". C'era grande attesa per vedere questo nuovo lavoro scritto e diretto da Roberta Sodi, al debutto come autrice del testo e in regia, e poi per le new entry di volti molto conosciuti al Quartiere come Angiolino Cirinei, Cinzia Branchi, Marco Nappini e Andrea Lomarini nella parte del piccolo Tony, che era il figlio del Pacenzia (uno splendido Mario Francoia) e della Marietta (sempre grande Roberta Sodi).

Le finestre sul cortile - presentazione dell'autrice

Le finestre sul cortile è la nuova commedia della Compagnia del Polvarone, che verrà presentata al Teatro Mecenate alle ore 21 di sabato 29 settembre in una serata organizzata dal Club Kiwanis per raccogliere fondi per Casa Thevenin.

Si tratta di una commedia brillante in vernacolo aretino scritta da Roberta Sodi, che fa il suo debutto in questa sua nuova veste e che in merito ci ha detto: "Tutto si svolge in un vecchio cortile del centro storico sul finire degli anni '50.

Sabato, 22 Settembre 2012 10:39
Torna in scena la Compagnia del Polvarone

Dopo il successo avuto nella passata stagione con "Il mistero della mutanda misteriosa", torna la Compagnia del Polvarone con un nuovo spettacolo di teatro spontaneo.
Molte sono le novità nel gruppo, i nuovi arrivi sono, come sempre, personaggi di Colcitrone : Angiolino Cirinei, Cinzia Branchi, Marco Nappini ed il piccolo Andrea Lomarini. Vanno ad aggiungersi agli altri attori che già facevano parte della Compagnia: Mario Francoia, Agostino Mazzi, Leonardo Fusai, Ivo Sodi e non certo per ultime le donne, già protagoniste del primo spettacolo: Marinella Dini, Lalla Turetti, Camilla Borgheresi, Lucilla Fardelli e Roberta Sodi, che, questa volta, si cimenta anche nel ruolo di autrice e regista.
Il nuovo lavoro è scritto e diretto da lei e si intitola "Le finestre sul cortile", una commedia comica, in vernacolo aretino ambientata nell'Arezzo degli anni cinquanta.

Venerdì, 15 Giugno 2012 10:36
Il Polvarone de Colcitrone

Grande inizio, ieri sera allo Slargo Colcitrone, per la settimana del Quartierista in attesa della Giostra di sabato 23. 
Dopo l'inaugurazione del ristorante "sotto le stelle", che sarà aperto tutte le sere, è stato presentato il nuovo numero del Mazzafrusto, questo mese in "edizione speciale" e che per l'occasione ha preso il nome di "il Polvarone de Colcitrone.

Il Papa benedirà la Lancia d'oro dedicata al suo predecessore, Karol Wojtyla. La notizia è delle ultime ore e fa capire come il Santo Padre nella sua visita aretina del 13 maggio verrà a contatto anche con il mondo giostresco.

La lancia d'oro dedicata a Giovanni Paolo II, che andrà in palio nell'edizione della Giostra di giugno, sarà deposta dai quattro rettori dei Quartieri e dal presidente dell'Istituzione Agnolucci, sopra l'altare collocato al prato. Qui dovrebbe passare nelle mani del Papa per essere benedetta durante la messa che si terrà alle 10.

Gli attori del "polvarone" sulla fiction di RAI uno

Grande successo della fiction "La ragazza americana" andata in onda in prima serata lunedì e martedì su Rai 1, che ci ha regalato splendide immagini della nostra città. Accanto ai protagonisti principali Vanessa Hessler e Giulio Berruti c'erano anche molti nostri concittadini tra gli attori minori e le comparse.  

Tra questi anche alcuni attori della Compagnia del Polvarone che erano stati scelti nei provini a suo tempo fatti in via Bicchieraia. Ivo Sodi era l'oste della Locanda degli innamorati, Marcello Turetti il viticultore, Leonardo Fusai il borghigiano ed  Angelo Stocchi il piccolo Giannino. Una bella e divertente esperienza per gli esponenti della Compagnia di Colcitrone che però non hanno ovviamente dimenticato le proprie origini  ed infatti tutto il gruppo è già al lavoro per le prove settimanali della nuova commedia che è in corso di allestimento.

Lunedì, 04 Aprile 2011 14:48
La Compagnia del Polvarone spopola ancora!!

Ancora un clamoroso tutto esaurito  per il gruppo  di Colcitrone, che sul palco di S.Clemente ha riproposto il suo cavallo di battaglia “Il mistero della mutanda misteriosa”  ed il pubblico aretino ha risposto alla grande.
Già un ora prima dello spettacolo la sala ha cominciato a riempirsi e alle 21,30 era completamente piena con tante persone in piedi ai lati delle sedie e i bambini seduti in terra sotto il palco. 

 Purtroppo ancora una volta molte  persone sono rimaste fuori e la cosa sorprendente è che pur non riuscendo a vedere , molti si sono trattenuti lo stesso anche solo per ascoltare.  Si stima che fossero presenti più di 500 persone a divertirsi ed applaudire la spontaneità degli attori rosso-verdi, che hanno elargito momenti di autentica comicità, regalando divertenti battute, rese ancora più efficaci dall’immediatezza del testo di Roberto Arrigucci, scritto in vernacolo aretino.

Grande successo della Compagnia del Polvarone al Teatro della Bicchieraia

Il mistero della mutanda misteriosa atto unico scritto e diretto da Roberto Arrigucci ha ottenuto un clamoroso successo nella rappresentazione che si è tenuta al teatro della Bicchieraia ad Arezzo.
Già mezzora prima dell’inizio dello spettacolo il teatro era già pieno, tanto da costringere gli organizzatori a chiudere le porte prime dell’inizio della rappresentazione ed esporre il cartello “tutto esaurito”.

Pagina 30 di 31