Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Torna in scena la Compagnia del Polvarone

22 Settembre 2012

Dopo il successo avuto nella passata stagione con "Il mistero della mutanda misteriosa", torna la Compagnia del Polvarone con un nuovo spettacolo di teatro spontaneo.
Molte sono le novità nel gruppo, i nuovi arrivi sono, come sempre, personaggi di Colcitrone : Angiolino Cirinei, Cinzia Branchi, Marco Nappini ed il piccolo Andrea Lomarini. Vanno ad aggiungersi agli altri attori che già facevano parte della Compagnia: Mario Francoia, Agostino Mazzi, Leonardo Fusai, Ivo Sodi e non certo per ultime le donne, già protagoniste del primo spettacolo: Marinella Dini, Lalla Turetti, Camilla Borgheresi, Lucilla Fardelli e Roberta Sodi, che, questa volta, si cimenta anche nel ruolo di autrice e regista.
Il nuovo lavoro è scritto e diretto da lei e si intitola "Le finestre sul cortile", una commedia comica, in vernacolo aretino ambientata nell'Arezzo degli anni cinquanta.

Protagonista della storia un vecchio cortile del centro storico, dove le donne, d'estate, scendono a veglia portando la seggiola. Qui si intrecciano storie, intrighi e passioni. Dalle finestre aperte squarci di vita domestica legano gli accadimenti, in un gustoso gioco delle parti, dove i personaggi ci riportano a momenti di una vita passata, semplice ma sempre colorita e ricca di spunti arguti e divertenti. Un tuffo nel tempo andato, per mantenere viva, anche nelle giovani generazioni, una parte importante della nostra storia e della nostra cultura popolare.
Lo spettacolo si svolgerà sabato 29 settembre alle ore 21 al Teatro Mecenate in via Dante (zona Tortaia) ad Arezzo. La serata è stata organizzata dal Club Kivanis in collaborazione con la Compagnia del Polvarone ed è finalizzata alla raccolta di fondi per il Thevenin.
L'intero incasso della serata (costo del biglietto 10 euro) andrà all'Istituto di via Sassoverde e si annuncia una grande partecipazione di pubblico. Gli ultimi biglietti sono in vendita presso l' Informa Giovani di Piazza S.Agostino.




Lascia un commento

** I commenti saranno pubblicati previa moderazione dell'amministratore del sito
** l'indirizzo email di provenienza verrà controllato



Articoli correlati