Quartiere di Porta Crucifera

Grande incasso per "la Giostra va a teatro"

Venerdì, 13 Gennaio 2017 17:41

L’Istituzione Giostra comunica che l’incasso lordo de “La Giostra va a Teatro”, evento che ha visto andare in scena l’8 gennaio scorso al teatro Petrarca di Arezzo la commedia “Pensione Adelina”, è stato di € 4.455,00 per un totale di 381 biglietti venduti.

Grande successo quindi per la “Compagnia del Polvarone” che grazie alla promozione di Comune e Istituzione Giostra è riuscita a colorare il teatro come non mai grazie alla commedia scritta e diretta da Roberta Sodi: erano tanti i fazzoletti indossati dagli spettatori in platea ed esposti dai palchi fino al quarto ordine. Suggestiva anche la presenza dell’associazione Signa Arretii che ha schierato i suoi fanti dall’ingresso fin dentro la sala, regalando una cornice unica agli spettatori che si sono fatti immortalare in più di un’occasione a fianco degli armati. Molte le personalità di spicco del Saracino presenti, oltre ai tanti quartieristi, consiglieri e giostratori, come lo storico rettore giallo cremisi Giancarlo Felici, l’ex capitano di Porta Sant’Andrea Sergio Nasi e il campione di lancia Marco Filippetti, gloria di Porta Crucifera.

 

Risate e scroci di applausi hanno scandito le scene dei formidabili attori del “Polvarone”, che in perfetto vernacolo aretino hanno saputo catturare il pubblico di tutte le età proiettandolo nelle pensione di Adelina e dei suoi simpaticissimi ospiti; standing ovation anche per i giovani artisti del Coro Voceincanto che hanno aperto la serata intonando l’inno “Terra d’Arezzo” con i fazzoletti dei quartieri al collo, per un colpo d’occhio emozionante. Il finale non è stato da meno con la “Lauda a San Donato” scritta da Don Alvaro Bardelli e musicata dal maestro Trimigno, sempre intonata dai giovani coristi guidati dal maestro Gianna Ghiori.

L’incasso, come già comunicato, sarà accantonato in un apposito fondo destinato per il rifacimento dei costumi, uno dei più grandi patrimoni della Giostra del Saracino.

Tanti applausi e grasse risate al Teatro Moderno di Tegoleto con la Compagnia del Mazzafrusto. Ancora un successo per "Burlesche", lo spettacolo portato in scena dalla Compagnia amatoriale del Mazzafrusto di Porta Crucifera, sabato scorso al Teatro Moderno di Tegoleto. Gli "attori" rossoverdi hanno rappresentato, attraverso fraseggi ironici e divertenti, spaccati di vita quotidiana (con riferimenti tipicamente aretini) che coinvolgono i personaggi residenti del condominio Persiconi, ciascuno con le proprie storie e particolarità.

 

Burlesche al teatro del Tegoleto

Venerdì, 22 Gennaio 2016 17:07

" La Compagnia del Mazzafrusto in cartellone al Teatro Moderno del Tegoleto con "Burlesche" sabato 23 gennaio
Promettono tante risate e spensieratezza gli "attori amatoriali" della Compagnia teatrale del Mazzafrusto di Porta Crucifera, che sabato prossimo dalle ore 21,30 saranno lieti, con le temperature che corrono, di riscaldare il pubblico del Teatro di Tegoleto.

La commedia "Burlesche" sarà messa in scena da uomini e donne che oltre ad avere un amore sviscerato per il proprio quartiere, il Colcitrone, manifestano una passione comune: l'arte teatrale.

La Compagnia amatoriale rossoverde dopo un'esperienza di teatro Impegnato dello scorso anno torna a cimentarsi in uno spettacolo del tutto comico, ironico e per dirlo con il titolo....burlesco, per divertire il pubblico che fedelissimo la segue e anche coloro per i quali è sconosciuta. Spensieratezza e allegria saranno gli imperativi alla base dei due atti, scritti e curati da Roberto Arrigucci.

La Compagnia Teatrale del Mazzafrusto replica il 31 gennaio a Pistrino

Tutto è iniziato circa un’estate fa quando, copione alla mano, maniche di camicia e calzoni corti, le prime scene di In Punta di Cuore, (piece scritta da Ugo Chiti che rivisita il dramma di Romeo e Giulietta in vernacolo fiorentino) stavano iniziando a prendere forma. 

In punta di cuore, sabato 10 a Tegoleto

Venerdì, 02 Gennaio 2015 15:17

Sabato 10 gennaio si apre la stagione teatrale 2015 della Compagnia del Mazzafrusto con la commedia di Ugo Chiti "in punta di cuore" per la regia di Roberto Ciofini sul palco del Teatro Moderno del Tegoleto alle ore 21.30.

Sabato 1° novembre la Compagnia Teatrale del Mazzafrusto si esibirà al Teatro Mecenate di Arezzo alle ore 21.30 con l'atto unico "In punta di cuore" di Ugo Chiti con la regia di Roberto Ciofini. 
Il Kiwanis Club ha scelto la compagnia rossoverde per sostenere il progetto "Adotta una famiglia" promosso dall'Assessore Marcello Caremani. Il ricavato della serata infatti verrà devoluto in beneficenza per aiutare le famiglie in difficoltà.

Armonia, professionalità e tante emozioni: la replica sabato 1° novembre al Teatro Mecenate.

Il debutto della Compagnia Teatrale del Mazzafrusto non poteva essere dei più felici. 
Le tre serate del 17, 18 e 19 ottobre hanno riscosso un grande successo di pubblico e si sono svolte in una location quanto mai suggestiva e significativa per la Compagnia del Quartiere : la ex chiesina di Santa Maria della Porta in Piazza Porta Crucifera.
In questa sede, la neonata Compagnia del Mazzafrusto, diretta da Roberto Ciofini (attore, regista e direttore artistico del Teatro Moderno di Tegoleto), ha portato in scena l'atto unico di Ugo Chiti "In punta di cuore", una rivisitazione dello shakespeariano Romeo e Giulietta in vernacolo fiorentino.

Dopo un faticoso percorso di rinnovamento, la Compagnia Teatrale del Mazzafrusto ha finalmente ritrovato l'armonia perfetta e la grinta necessaria per affrontare la ribalta di uno spettacolo impegnativo, artisticamente ed emotivamente. Grazie al legame di affetto e stima reciproca creatosi tra i componenti del gruppo teatrale del Quartiere di Porta Crucifera e grazie anche all'aiuto del regista, gli attori si sono mossi sul palco con grande disinvoltura, trasmettendo al pubblico una forte carica di emozioni.
La pièce tornerà in scena prestissimo: sabato 1° novembre la Compagnia Teatrale del Mazzafrusto si esibirà al Teatro Mecenate di Arezzo alle ore 21.30. Il ricavato della serata verrà devoluto in beneficenza per il progetto "Adotta una famiglia" promosso dall'Assessore Marcello Caremani e sostenuto dal Kiwanis Club al fine di aiutare le famiglie in difficoltà.

Vi aspettiamo!

In punta di cuore

Mercoledì, 15 Ottobre 2014 16:51

La neonata Compagnia Teatrale del Mazzafrusto, da poco nata in seno al nostro Quartiere, è pronta al debutto con un nuovo spettacolo che andrà in scena, in anteprima, venerdì 17 e sabato 18 ottobre alle 21.30 e in replica domenica 19 ottobre alle 17.30.

La Compagnia questa volta lascia il teatro spontaneo e dialettale per cimentarsi in un lavoro molto impegnativo, con emozioni e situazioni sceniche di alto livello, mantenendo fede alla vocazione artistica che tiene da sempre in primo piano l'amore verso il teatro popolare.
In punta di cuore, è il titolo dello spettacolo che sarà presentato nei locali dell'ex Chiesa di S. Maria della Porta in Piazza Porta Crucifera proprio nel cuore del centro storico aretino e culla che ha dato i natali a questo gruppo. Un luogo non convenzionale per una rappresentazione che conta al massimo cinquanta spettatori a replica.
Lo spettacolo scritto da Ugo Chiti, noto sceneggiatore, drammaturgo e regista italiano del Novecento, riprende una delle più famose storie d'amore di tutti i tempi: Romeo e Giulietta.

2014 10_15_punta_cuore_mazza_castLa particolarità di questa rappresentazione shakespeariana, è la rivisitazione da parte di Chiti della storia dei due innamorati, raccontandola sia dal punto di vista dell'autore originale, Shakespeare, che dal punto di vista del popolo toscano, che di anno in anno ha tramandato credenze e pezzi di questa storia d'amore.
E' proprio una rivisitazione, quella dell'opera di Shakespeare, dove linguaggi, personaggi, cronologia degli eventi sono sconvolti per riproporre appunto una nuova visione, con un finale tutto da scoprire.
Particolare, infine, la scelta registica di porre gli attori direttamente in fronte al pubblico che con calore e affetto sicuramente farà la sua parte durante la messa in scena.

Appuntamento al Teatro Mecenate di Arezzo per il battesimo del "palco" di quest'opera per il grande pubblico in programma sabato 1 novembre alle 21.30 in una serata di beneficenza organizzata dal Kiwanis di Arezzo

 

Venerdì 17 e Sabato 18 ottobre 2014, ore 21.30 e Domenica 19 ottobre 2014, ore 17.30

Compagnia Teatrale del Mazzafrusto – Quartiere di Porta Crucifera

In punta di cuore

di
Ugo Chiti

con Sabrina Bidini, Camilla Borgheresi, Matteo Capacci, Maria Grazia Cecci, Roberto Ciofini, Lucilla Fardelli, Marcella Fortunati, Leonardo Fusai, Matteo Fusai, Giulia Grilli, Manuela Lapini, Marco Nappini, Maria Giulia Nappini, Valentina Paolinelli, Paolo Piomboni, Laura Turetti

regia di Roberto Ciofini

2014 10_15_punta_cuore_mazza_attori

 

 

La Compagnia del Mazzafrusto

Mercoledì, 15 Ottobre 2014 16:51

compagniamazzafrusto

Compagnia del Mazzafrusto! Il mazzafrusto, l'arma da botta in uso fin dal XIII secolo, è per noi aretini strumento indissolubilmente legato alla Giostra, attraverso cui il Saracino tenta di colpire quei cavalieri che, minchioni, non sono riusciti a corrergli contro in modo adeguato alla particolare tenzone che si svolge in Piazza Grande.

E per noi di Colcitrone, il Mazzafrusto – tra l'altro così si chiama il periodico di Quartiere – ha pure un valore simbolico, quasi onomatopeico, allorquando con parole o scritti si voglia sferzare, più o meno ironicamente, a volte fino al sarcasmo, qualche personaggio poco "simpatico", in specie del mondo della Giostra: «Te chiappasse 'l mazzafrusto sul groppone!!!». Stravaganti, bizzarri, lunatici, brontoloni, dunque, i colcitronesi; e anche nel loro impegno teatrale non potevano essere diversi: SLY: «Ti faccio fuori, parola». OSTESSA: «I ceppi, per te, manigoldo!». Bisbetici, insomma, seppure indomiti: è anche un augurio!

compagnia mazzafrusto_a compagnia mazzafrusto_b

https://www.facebook.com/compagniateatrale.ilmazzafrusto?fref=ts

 

compagnia mazzafrusto_c compagnia mazzafrusto_d

 

 

Domani giovedì 22 maggio 2014, alle ore 16,30 alla Biblioteca Città di Arezzo avverranno le presentazioni dei vincitori del Premio TAGETE 2013, relativo al settore Saggistica, oltre agli autori delle opere Inedite. Tra i premiati Roberta Sodi, regista ed attrice della Compagnia del Polvarone che ha vinto per la sezione Racconti Brevi con il suo inedito "IL VECCHIO".
Queste le motivazioni del premio da parte del Giudice Unico, lo scrittore e candidato al Nobel per la letteratura Professor Dante Maffia: "Per la capacità delicata di saper raccontare il trapasso di un vecchio ormai lontano dal flusso quotidiano degli eventi e già dentro un'aura di sogno e di abbandono. Uno spaccato di vita quotidiana di grande attualità con un finale dall'acre sapore appena metafisico, ma convincente e dolorosamente vero".

Dopo la vittoria dello scorso anno, Roberta Sodi si ripete vincendo il Premio come Miglior Racconto per la Sezione “Racconto Inedito” al XV Premio Letterario “Tagete 2013”.

Successone del Polvarone in piazza Grande!!

Martedì, 01 Ottobre 2013 11:03

Grande serata della Compagnia del Polvarone con lo spettacolo "Le Finestre sul Cortile" nello splendido scenario di Piazza Grande.

Pagina 1 di 4