Fantasticandando pel nostro Rione

Primo di marzo 1531. Su per piaggia san Bartolommeo girato l’angolo della casa di Davidino: - O dove andate, con questo tempaccio?!, messer Giorgio. - No, qui, da Giovanni Apolloni (dove stanno Stefano e Nicola), dovrò affrescare un san Giovanni Battista...

Continua a leggere

Storia recente della Giostra

Le  origini sono molto remote. Quando Dante Alighieri volle ricordarla nella Divina Commedia stava già a testimoniare che la Giostra del Saracino era, ai suoi tempi, conosciutissima come torneamento. Poi qualcuno,da noi capita spesso,la mise sotto...

Continua a leggere

Se non vi piace il rosso ....

“Se non vi piace il rosso cambiateci colore noi siam di Colcitrone baldoria si farà” E’ questo l’inno di battaglia che accompagna il popolo del Quartiere di Porta Crucifera nelle loro festose scorribande nel periodo della Giostra del Saracino. E’ un...

Continua a leggere

Giovedì 1° settembre 1966

E' giovedì 1° settembre del 1966. Ho letto sulla bacheca all'angolo tra Piaggia di San Lorenzo e Via dei Pescioni [quella che vi si vede ancora] che stasera alla Sede regalano il fazzoletto a tutti i bambini, e chiedo al mio babbo di accompagnarmici....

Continua a leggere

La famiglia dei Girataschi

Nobile e antichissima, la famiglia dei Girataschi fu tra le più importanti nell'Arezzo dal'alto Medio Evo fino a tutto il 1200. Il loro stemma era uno scudo di color turchino con una fascia d'oro. La dimora, ampia e sontuosa, si trovava nell' area...

Continua a leggere

Damigelle SI, damigelle NO

Nel 1961 i maggiorenti della Giostra chiamarono da Roma un noto Regista televisivo, Fulvio Tului, affinchè riscrivesse la coreografia ed i tempi della manifestazione. Tra Ie novità apportate, non molte per la verità, ed alcune sicuramente buone , ci...

Continua a leggere

Copyright © 2019 Quartiere di Porta Crucifera. Tutti i diritti riservati. P.I. 92057120518
Realizzazione grafica e dinamica Alberto Santini

FOTOGRAFIE
Alberto Santini e Maurizio Sbragi
Collaborazione fotografica di Fotozoom
Giovanni Folli - Claudio Paravani - Lorenzo Sestini - Fabrizio Casalini - Marco Rossi - Acciari Roberto

.