Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Le attività

per il sociale


porta crucifera per il sociale

Nell'ottica di intervenire anche sul sociale il Quartiere di Porta Crucifera vara alcuni progetti ed iniziative che partiranno nei prossimi giorni.  Si tratta di una "bacheca offerte di lavoro" ed opuscolo dove verranno raccolte tutte le varie professionalità all'interno del quartiere.

Punto di raccolta di queste nuove iniziative saranno il circolo per le adesioni cartacee ed il sito internet del quartiere.

Bacheca lavoro

Chiunque tra i soci del quartiere è alla ricerca di collaboratori per la propria attività lavorativa di qualunque genere, può inserire in una apposita bacheca presso i locali del circolo rossoverde, le proprie offerte di lavoro, nell'intento di ricercare le figure cercate sempre tra i soci del quartiere.

Professionalità

Tutti i soci possono, in egual misura, comunicare nei punti di raccolta prestabiliti il proprio ambito lavorativo, al fine di favorire la ricerca di professionalità tra i soci del quartiere.

Gruppo donatori di sangue

Il nostro Quartiere è impegnato anche nella donazione di sangue. Il Gruppo Donatori di Sangue si è infatti recentemente costituito -

Tutti i quartieristi rossoverdi già donatori o interessati a diventarlo sono pregati di contattare i referenti Cristian 347-1341560 e Alberto 347-1780262

Per aderire alle iniziative sarà necessario compilare e restituire i moduli presso il Circolo Rosso-verde, Piagga S.Lorenzo, 3 Arezzo (aperto dal martedì alla domenica dalle 19,30 alle 24,00 e la domenica mattina dalle 09,00 alle 12,30)

La compagnia del Mazzafrusto


Compagnia del Mazzafrusto! Il mazzafrusto, l'arma da botta in uso fin dal XIII secolo, è per noi aretini strumento indissolubilmente legato alla Giostra, attraverso cui il Saracino tenta di colpire quei cavalieri che, minchioni, non sono riusciti a corrergli contro in modo adeguato alla particolare tenzone che si svolge in Piazza Grande.

Vai agli articoli della compagnia

E per noi di Colcitrone, il Mazzafrusto – tra l'altro così si chiama il periodico di Quartiere – ha pure un valore simbolico, quasi onomatopeico, allorquando con parole o scritti si voglia sferzare, più o meno ironicamente, a volte fino al sarcasmo, qualche personaggio poco "simpatico", in specie del mondo della Giostra: «Te chiappasse 'l mazzafrusto sul groppone!!!». Stravaganti, bizzarri, lunatici, brontoloni, dunque, i colcitronesi; e anche nel loro impegno teatrale non potevano essere diversi: SLY: «Ti faccio fuori, parola». OSTESSA: «I ceppi, per te, manigoldo!». Bisbetici, insomma, seppure indomiti: è anche un augurio!

 https://www.facebook.com/compagniateatrale.ilmazzafrusto?fref=ts

La BabyGang


Da piu di dieci anni il Quartiere di Porta Crucifera offre un simpatico modo di aggregazione e di divertimento per i piccoli soci.

La BabyGang

Il periodico "il Mazzafrusto"


"Il Mazzafrusto": una testimonianza dello spirito vivo e vivace del nostro quartiere e di chi lo anima, un modo per portare in superficie le curiosità che rendono Colcitrone unico e inimitabile. 

Il nostro storico periodico, oltre a riportare news ed eventi inerenti al Quartiere ed alla giostra, è infatti il megafono che da voce alla passione ed alle emozioni cruciferine, declinandole in molteplici modalità: interviste, riflessioni, sfoghi, approfondimenti storico-culturali e via proseguendo lungo il variegato ed inimitabile universo rosso-verde.

Al suo interno, dopo la prima pagina dedicata alle riflessioni del Rettore, vi si trovano interviste ai Giostratori e al Capitano. Una terza pagina di cultura storica del nostro Quartiere o della Giostra del Saracino. Approfondimenti dai comitati Donne Rossoverdi e Giovani.

Solitamente viene pubblicato in occasione delle due Giostre del Saracino che si corrono a giugno e a settembre. Non è raro che vi siano anche edizioni di fine autunno e di fine inverno, come è successo recentemente anche nel 2012.

In occasione di vittoria il Quartiere pubblica nei mesi successivi al successo un "NUMERO UNICO" per ripercorrere i momenti salienti del Giostra vittoriosa.

Qui poi scaricare vecchi numeri unici.


L'edizione di settembre 2011 è stata caratterizzata dal formato inusuale. Venne, in quell'occasione, distribuito un raccoglitore di immagini in formato A4 con allegate tre pagine di testo.

  • Direttore Responsabile Stefano Brandini Dini
  • Impaginazione e grafica Alberto Santini
  • Fotografie Maurizio Sbragi, Alberto Santini
  • Resp. Terza Pagina Angiolino Cirinei
  • Servizi: Stefano Brandini Dini, Luca Bichi, Martina Andreucci, Giulia Basagni, Alessio Franci, Martina Andreucci, Angiolino Cirinei, Martina Caneschi, Martina Fazzuoli, Luca Fragalà, Patrizio Pommella e Giorgia Bartoli.

L'edizione di giugno 2012 si è contraddistinta per l'aspetto goliardico che caratterizza la vita sociale del quartiere e la filosofia dei Quartieristi. Quell'edizione usci con il titolo "Il Polvarone di Colcitrone" .. una specie di "vernacoliere" all'aretina divertente ed ironico.

Scaricalo qua

Per visionare le precedenti edizioni della pubblicazione "IL MAZZAFRUSTO" basta scaricare le versioni in PDF da questa pagina download